Carte d'Artista

 


L'opera d'arte eseguita su carta, qualunque sia la tecnica utilizzata, dall'Incisione al Disegno, dall'Olio alla Tecnica mista è sempre stata, nel contesto della Storia dell'Arte, fonte di apprezzamento e discussione.
Fino al termine dell'Ottocento, grandi artisti si sono affermati con opere che sono rimaste nella Storia. Basti pensare alle incisioni di Dürer e di Rembrandt, o ai disegni di Leonardo e Raffaello, oppure, nel contemporaneo, alle opere di Van Gogh e Matisse, o a quelle di Afro e di Picasso, solo per citare alcuni dei più grandi maestri.
Uno degli errori più grossolani, è quello di considerare l'opera su carta inferiore a quella eseguita su supporto rigido, tavola o tela che sia. Questa valutazione influisce, non poco, in un mercato speculativo come quello del contemporaneo penalizzando, in genere, i lavori su carta.
Questo fattore gioca però a favore del collezionista, che può acquisire importanti opere a prezzi convenienti e quindi più interessanti per un buon investimento nel tempo.
Come Galleria d'Arte, abbiamo potenziato la selezione di opere su carta, per soddisfare al meglio una tipologia di collezionisti molto attenta al prestigio e alla rarità dell'opera. Cercheremo di aggiornare continuamente le nostre proposte in nome di una divulgazione culturale crescente nel tempo, attraverso una sezione museale denominata "Archivio" e un'altra sezione, espositiva e commerciale, denominata "Le Carte".

 

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter
Privacy e Termini di Utilizzo
Iscriviti e potrai ricevere informazioni riguardanti Mostre ed Eventi e sulle Opere pubblicate.

Onida Maria Antonietta

Maria Antonietta Onida

Nasce a Torino dove vive ed opera, si è avvicinata alla pittura ed all’in- cisione sotto la guida di Sergio Albano e di Nando Eandi frequentando, presso l’Accademia Albertina di Torino, il corso: “Scuola Libera del Nudo”. L’esordio presso gallerie pubbliche e private è iniziato negli anni 80’ e da allora ha partecipato a numerose rassegne nazionali ed internazionali di grafica e di pittura. Per molti anni ha lavorato presso una scuola prima- ria di Torino con un progetto di arte e terapia con i bambini diversamen- te abili. Tra le esposizioni personali si ricordano le più recenti:

“Castello Sforzesco di Milano”, Sala Civica Stampe Achille Bertarelli, nell’ambito del ciclo di lezioni Per una solitudine Intelligente tenuto dal prof. Paolo Bellini, mostra di grafica, 2011. “Studio FyraArsTider, galle- ria di Stoccolma, mostra di pittura, Reflections, 2013. Numerose le collet- tive a cui ha partecipato:

Permanenza del segno. Incisione Italiana Contemporanea”, Bibliote- ca Nazionale di Torino 2014. “Seconda Biennale dell’Incisione Italiana Carmelo Floris”, Comune di Olzai (Nu), 2014. “...A due passi da Atlantide, la contemporaneità dell’Incisione in Sardegna” a cura di Maria Beatrice Dotzo, Fondazione IL BISONTE, Firenze , aprile 2018. “Navigando nel se- gno, Sardegna e Toscana nell’incisione tra XX e XXI secolo” Palazzo Lan- franchi, Museo della Grafica, Pisa, Aprile 2018.

Bibliografia e repertori più significativi
Paolo Bellini, I Paesaggi di Maria Antonietta Onida, Grafica d’Arte n° 93, 2013, edizioni EdiArte Milano. M. Beatrice Dotzo, Paolo Bellini, catalogo mostra, ed. Francesco Piras, Comune di Isili (Ca), 2015. Margherita Ronsecco e Paolo Bernardini Il Volo, ascese pre- cipizi, ed. Associazione GovenorArt, Bonnanaro 2017. Angelo Mistrangelo, G. Giorgio Massara, Scultura e pittura a confronto, Bene Vagienna, Ed. Amici di Bene 2017. G. Carlo Torre, Il segno del sacro, Cortona (Ar), 2017.
Maria Beatrice Dotzo, Paolo Bellini, Giorgio Marini, Alessandro Tosi Navi

Studio d'Arte GS - Lendinara – Tel. 3480320637

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Privacy & Cookies