L'Archivio delle "Carte d'Artista" comprende tutti i lavori su carta ceduti dagli Artisti e Collezionisti privati. E' stato costituito per far conoscere e divulgare nel territorio opere di prestigio, con particolare attenzione all'Arte Veneta del Novecento e alla tecnica dell'Incisione.
L'Archivio, riserva una sezione per i dipinti di piccolo formato, eseguiti su tavola o tela, ed ha sede presso i locali della Casa Editrice. Può essere visitato nei normali orari di apertura al pubblico. E' in corso la selezione di opere per l'inserimento nel primo volume delle "Carte d'Artista".

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter
Privacy e Termini di Utilizzo
Iscriviti e potrai ricevere informazioni riguardanti Mostre ed Eventi e sulle Opere pubblicate.

Colloquio (da Martin Schongauer)

Autore
  • Archivio n°: CA1312018AF
  • Tecnica: Acquaforte
  • Misure: mm 270 x 175
  • Anno: 2018
  • Note: MUSAP Museo degli Artisti Polesani - Lendinara - Opera donata nel corso dell'esposizione La luce della Speranza

Ermes Bajoni è nato nel 1941 a Bagnacavallo (RA) dove risiede ed ha studio.
Nei primi anni '60 si trasferisce a Bologna per laurearsi in matematica e fisica ed inizia contemporaneamente ad operare prima in grafica e, solo in un secondo tempo, in pittura. A partire dal 1988 si interessa soprattutto del linguaggio incisorio ed ha prodotto, fino ad oggi, circa duecento lastre calcografiche.
In questi venti anni ha partecipato alle più importanti mostre di grafica allestite a livello internazionale quali: "Premio Biella"; "Biennale di Oderzo": "Triennale di Milano"; "Bianco & Nero" Modica; "Triennale di Chieri"; "Biennale dell'Incisione" Campobasso; "Biennale Nazionale di Incisione – Giuseppe Polanschi" Cavaion Veronese; "Premio Santa Croce" Santa Croce sull'Arno; "L'Arte e il Torchio" Cremona; "Grafica ed Ex Libris" Casale Monferrato; "Aspetti dell'Incisione Oggi in Italia" Gaiarine; "Biennale Internazionale d'Arte Grafica" Francavilla al Mare; "Biennale de l'Estampe" Saint-Maur des Fosses ( F ); "Mondial de l'Estampe et de la Gravure Originale Triennale de Chamalières" ( F ); "The Beijing International Art Biennale" Pechino (Cina); "International Printmaking Biennial" Istanbul ( Turchia); "Biennale Nazionale di Grafica" di Castelleone dove nel 2007 ha ricevuto il primo premio assoluto, "Biennal Internacional d'Art Gràfic" Ajustament de Sant Carles de la Rapita ( E ) in cui nel 2008 ha ottenuto il premio della giuria internazionale.
Ha allestito mostre personali o collettive in Italia, Cina, Danimarca, Francia, Germania, Russia, Spagna, Svizzera, U.S.A. Sue opere sono state acquisite da collezioni pubbliche francesi, spagnole, cinesi, russe e italiane tra cui la "Collezione Bertarelli" di Milano.
Si sono interessati alla sua opera grafica in modo particolare: Floriano De Santi, Giorgio Trentin, Chiara Gatti, Orlando Piraccini, Carlo Polgrossi, Patrizia Foglia, Aldo Savini, Eugeni Sara'bianov, Joan-Lluis de Yebra.
Bajoni fa parte del comitato tecnico scientifico de "IL BISONTE – per lo studio dell'arte grafica" di Firenze e, fin dalla sua istituzione, nel 1990, cura le iniziative del "Gabinetto Stampe Antiche e Moderne"del Comune di Bagnacavallo. 

Ultimi da Bajoni Ermes

Altro in questa categoria: « dedicato al Presepe

Studio d'Arte GS - Lendinara – Tel. 3480320637

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Privacy & Cookies