L'Archivio delle "Carte d'Artista" comprende tutti i lavori su carta ceduti dagli Artisti e Collezionisti privati. E' stato costituito per far conoscere e divulgare nel territorio opere di prestigio, con particolare attenzione all'Arte Veneta del Novecento e alla tecnica dell'Incisione.
L'Archivio, riserva una sezione per i dipinti di piccolo formato, eseguiti su tavola o tela, ed ha sede presso i locali della Casa Editrice. Può essere visitato nei normali orari di apertura al pubblico. E' in corso la selezione di opere per l'inserimento nel primo volume delle "Carte d'Artista".

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter
Privacy e Termini di Utilizzo
Iscriviti e potrai ricevere informazioni riguardanti Mostre ed Eventi e sulle Opere pubblicate.

Interno Archivio Giudiziario

Autore
  • Archivio n°: CA1052016AF
  • Tecnica: Puntasecca
  • Misure: 300 x 210
  • Anno: 2016
  • Note: Es. 1/20

Nasce a Teramo nel 1975, risiede in San Giorgio di Mantova. Ottiene il diploma di maturità artistica presso il Liceo Artistico Statale di Teramo e poi l'attestato professionale di Decoratore di Ceramica. Si trasferisce a Parma conseguendo la laurea in Conservazione dei Beni Culturali e successivamente a Mantova il diploma in Archivistica, Paleografia e Diplomatica. Dopo gli studi riprende la naturale inclinazione per il fare artistico come mezzo e processo catartico di manifestazione e realizzazione dell'io.

Pubblicazione: "Gli ex voto: l'Ospedale Grande di Mantova", in "Civiltà Mantovana", anno XLII, n. 124 -settembre 2007, pp. 28-39, Il Bulino edizioni d'arte, Modena 2007; estratto della tesi di laurea La committenza della tribuna della SS. Annunziata di Firenze. Ex voto, Mantova-Firenze.

Inizia a dipingere da autodidatta a 16 anni nel 1991 durante la frequentazione del Liceo artistico ma esordisce pubblicamente nel 2008 con una personale presso la Galleria del Candelaio a Firenze. Dell'artista si ricordano diverse mostre: nel 2009 la personale "Sintesi. Dipinti 2007-2009" presso il Circolo Ufficiali di Verona; nel 2010 la personale "Passa il tempo" nello Spazio Feltrinelli di Mantova e nello stesso anno la collettiva "Presenze Assenze di Corpi" a cura di Sara Carbone e Mimmo di Marzio presso lo Spazio Taccori di Milano e la partecipazione alla Fiera di Reggio Emilia; nel 2011 di nuovo la sua presenza alla Fiera di Reggio Emilia, la collettiva "Arte Giovane" presso la Galleria Arianna Sartori di Mantova; "Arte in Viaggio" a cura della Galleria Il Sagittario di Mantova e Pont-Aven di Suzzara (MN) nella Basilica di San Martino a Weingarten (D); "Ritratti AutoRitratti" a cura di Giorgio Berra e Ivano Taccori nello Spazio Taccori di Milano; la personale "Figure: l'uomo alla ricerca della sua identità" nello Spazio comunale di Affi (VR) con il patrocinio del Comune e poi riproposta nella Galleria il Sagittario di Mantova; nel 2012 la collettiva Salon D'Automne in Cina a Haynan; "Donne Dipingono Uomini-Uomini Dipingono Donne" a cura di Daniela Pronestì e Roberta Fiorini in Simultanea Spazi d'Arte di Firenze; "Women in the Arts 2012" a cura di Crisolart Galleries e MOA Museo of the Americas a Miami in Florida (USA); la Biennale Internationale d'Art Miniature,Galerie du Rift, Ville-Marie (Québec) Canada; nel 2013 espone in due occasioni in Svezia "Landscape in Italian" Alvik e Virsbo, la Rassegna Arti e Mestieri di Suzzara e Concorso Saturarte e collettiva a tre presso la Galleria Arianna Sartori di Mantova; nel 2014 la personale a Mantova "L'uomo: un corpo, una coscienza, una vita" presso il Museo Diocesano Francesco Gonzaga con il patrocinio del Comune e le collettive Selezione Biennale di Roma presso il Museo Pier Maria Rossi di Berceto (Parma), Biennale Internationale d'Art Miniature, Galerie du Rift, Ville-Marie (Québec) Canada, Rassegna “Arte in arti e mestieri” di Suzzara (MN), Rassegna Cento anni di arte mantovana, a cura di Arianna Sartori presso la Casa Museo Sartori; nel 2015 la partecipazione Art Fair Bruxelles AAFB con la Galleria Javier Roman, Malaga (Spain), L'arte italiana dalla terra alla tavola, a cura di Arianna Sartori Editore, Casa Museo Sartori di Castel d'Ario (MN) 19 aprile -31 maggio, Rassegna “Arte in arti e mestieri” di Suzzara (MN) e la Biennale Internationale du Portrait (INTERBIFEP) della Galerie Internationale du Portrait di Tuzla -Bosna i Hercegovina 2 ottobre- 2 novembre.

Dal 2012, dopo un incontro con il pittore e incisore Angelo Boni, inizia la pratica incisoria. Nel 2013 l'acquisto di un torchio. Inizia con la collettiva Primo premio grafica italiana 2013, 2014 e 2015. Nel 2014 la selezione al XXVIII Premio Fibrenus, la collettiva Stampa2 presso l'Atelier Controsegno di Veronica Longo -Pozzuoli(Napoli), nel 2015 la Rassegna internazionale Incisioni al Femminile, Atelier Controsegno di Veronica Longo -Pozzuoli (Napoli), la personale Digitale e la puntasecca. Alla ricerca del dato pittorico, Spazio Feltrinelli -Mantova, la selezione alla International Graphic Art Biennal Dry Point 2015 di Uzice -Serbia, selezione al Premio giovani incisori 2015 1° biennale incisione "Giuseppe Maestri" -Bagnacavallo (Ravenna).

Le sue incisioni si trovano presso il Gabinetto di stampe G. Polanschi di Cavaion Veronese (Verona), Archivio Sartori di Mantova, Museo della Grafica Italiana di Vigonza (PD) e l’Archivio delle Stampe Contemporanee di Carnello- Sora, Galerie du Rift, Ville-Marie (Québec) Canada, l'Atelier Controsegno di Veronica Longo, Pozzuoli -Napoli, l'archivio della Galleria Guido Signorini (Lendinara-RO), in ultimo nella City gallery of Uzice -Serbia (International Graphic Art Biennal Dry Point).

Predilige sopratutto la tecnica della puntasecca e poi maniera nera ed acquaforte, che sono più congeniali al suo segno e tematica figurativa.

www.savinidaniela.it email: savini.daniela@gmail.com

Studio d'Arte GS - Lendinara – Tel. 3480320637

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Privacy & Cookies